Quali sono i vantaggi dati dal trapianto?
E’ garantita una percentuale di successo molto alta e nel primo mese, dai bulbi trapiantati, i capelli saranno già cresciuti di circa 1cm. L’altro importante vantaggio è che non è richiesto ricovero ospedaliero.

In cosa consiste il trattamento con tecnica FUT e FUE?
Le tecniche FUT e la FUE prevedono il prelevamento dei bulbi dalla nuca e il successivo trapianto, uno ad uno. Esiste anche una tecnica che prevede il trapianto di peli prelevati da altre pari del corpo e la tecnica che consiste in una incisione e successivo prelievo di una striscia di cuoio capelluto che viene poi reimpiantato nella zona ricevente.

Dopo il trapianto cosa accade?
Dopo l’intervento è bene non toccare la parte interessata al fine di non favorire infezioni; La zona sarà comunque protetta da una fasciatura di protezione che si potrà togliere dopo circa 10/12 ore. La testa si potrà lavare dopo 2 giorni dalla data dell’intervento utilizzando, solo all’inizio, i prodotti indicati dal medico.

Quali sono le controindicazioni?
Si deve anzitutto capire se l’intervento può essere eseguito o meno; il primo e più importante impedimento può essere dovuto al fatto che anche nella zona donatrice (la nuca) non vi è una quantità sufficiente di capelli. Queste sono valutazioni che potrà fare solo il medico.

Add Your Comment