Rimediare un po’ ai danni fatti è possibile se si mettono in pratica piccole strategie; serve solo un po’ di costanza.

I chili di troppo si sono depositati su pancia e fianchi e non è solo una questione estetica causata dalle calorie in eccesso che si sono assunte per più e più mesi, ma è anche un problema che attiene alla propria salute.

Cosa non fare:
Non digiunare ne saltare i pasti. Il digiuno non fa altro che bloccare il metabolismo.
No alle diete miracolose tipo “7 chili in 7 giorni” perché si rischia solo di mettere a rischio la propria salute e di riprendere i chilogrammi persi con gli interessi proprio nei giorni di vacanza.
No agli allenamenti in palestra troppo intensi. Questo vale sia se si è interrotto l’allenamento per molto tempo, sia per chi si è appena iscritto sperando di recuperare una forma accettabile in pochissimo tempo al fine di superare la prova costume.

Cosa fare:
Fare il sacrificio di eliminare l’alcool fino alla partenza! L’alcool gonfia, e parecchio. Partire subito con un buon regime alimentare da mantenere almeno per 10/15 giorni… o comunque il più possibile: I pasti devono essere regolari negli orari e ben bilanciati di tutti i nutrienti; è importante mangiare frutta e/o verdura ad ogni pasto perché la fibra permette di velocizzare il transito del cibo nell’intestino. Bere molta acqua! Se si limitano i carboidrati e si aumentano le proteine si velocizzerà il processo di dimagrimento.

Add Your Comment